Statuto Cidec

Scarica la versione integrale dello Statuto C.I.D.E.C



3) La Confederazione potrà svolgere, inoltre, qualunque attività connessa a quelle sopraindicate, compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni contrattuali di natura immobiliare, mobiliare, finanziaria, o quant’altro, necessarie ed utili alla realizzazione degli scopi statutari, a tal fine, la Confederazione esprime linee di indirizzo vincolanti per tutti gli associati e ne coordina l’attuazione.

Principi ideali e regole per la loro affermazione

La Confederazione Italiana degli Esercenti Commercianti, Artigiani ed Artisti, Industriali, Agricoltori, delle Attività del Terziario, dell’informatica e Telematica, delle professioni in campo legale, economico, tecnico e contabile, del Turismo e dei servizi (C.I.D.E.C.) ispira la propria attività ai valori di libertà, pluralismo, democrazia, solidarietà, responsabilità, eguaglianza e convivenza civile, religiosa e razziale. La Confederazione ispira la propria attività ai principi del Federalismo democratico, e della costruttiva collaborazione nelle istituzioni tra diverse professionalità e tra diverse provenienze geografiche.

La Confederazione imposta la propria azione al rispetto delle seguenti regole di comportamento:

a) osservanza delle Leggi dello Stato nella condivisione dei principi etici e morali che le ispirano;

b) rispetto e promozione della coscienza associativa, dei diritti e degli interessi legittimi dei consumatori e delle altre controparti, destinatarie dei beni e dei servizi di tutte le imprese associate alla CIDEC, alle quali sono obbligati tutti gli iscritti, nonché le strutture della CIDEC e delle associazioni aderenti a qualunque livello dell’organizzazione Confederale;

c) contribuzione fattiva alla salvaguardia delle condizioni di vivibilità delle persone, dell’ambiente e del territorio in cui si opera:

d) partecipazione attiva e costruttiva degli associati e delle Associazioni Aderenti alla vita della Confederazione a tutti i livelli e nelle forme stabilite dallo Statuto Confederali e dai Regolamenti approvati dai suoi organi competenti;

e) adesione ai principi di democrazia libertà e federalismo che costituiscono il fondamento culturale della Confederazione;

f) espletamento degli incarichi associativi interni e di quelli pubblici su indicazione della CIDEC, con spirito di servizio e disponibilità a rimetterli alla Confederazione, al livello di nomina, qualora il superiore interesse della Confederazione lo esiga;

g) dovere di garantire la qualità dell’immagine ed il rispetto del nome della Confederazione in ogni attività anche esterna al contesto associativo.

h) libertà associativa come aspetto della libertà politica ed economica della persona e dei gruppi sociali;

i) pluralismo delle forme di impresa quale conseguenza della libertà politica ed economica, e fonte di sviluppo per le persone, per l’economia e per la società civile;

l) democrazia interna quale regola fondamentale della organizzazione confederale, nel rispetto dei principi di trasparenza , integrità e partecipazione, e riflesso della democrazia politica ed economica che la CIDEC propugna nel Paese;

m) la sussidiarietà, come obiettivo primario a livello politico e sociale, da perseguire per dare concretezza, in particolare nell’assetto istituzionale federalista del Paese, ai principi e valori ispiratori del presente articolo;

n) la solidarietà all’interno del sistema confederale e nei confronti degli associati e del Paese, come carattere primario della sua natura associativa.

 

Art. 1 – Denominazione e sistema di rappresentanza

1) La Confederazione Italiana Degli Esercenti Commercianti, Artisti o Artigiani, delle Attività del Terziario, del Turismo e dei Servizi, denominata in breve C.I.D.E.C., è l’espressione associativa dei soggetti predetti, operanti in forma di imprese individuali o società di persone, di capitali e di cooperative sociali e di produzione e lavoro, di consorzi.

2) Le qualifiche personali di Associato, di Dirigente C.I.D.E.C. di qualunque livello, di Associato o Iscritto ad Associazione Aderente alla Confederazione, comportano l’osservanza del presente Statuto e la piena accettazione dei principi e delle regole in esso previste;

3) La Confederazione è ente di diritto privato, non commerciale, quindi non ha fini di lucro e non può distribuire, anche in modo indiretto, utili, avanzi di gestione, fondi e riserve. Essa non ha vincoli con partiti o movimenti politici.

4) La Confederazione ha sede legale in Roma. La sede legale può essere trasferita in altra città su proposta motivata dal Presidente Nazionale approvata dalla Giunta esecutiva Nazionale.

5) La Confederazione ha durata illimitata.

Art. 2 – Scopi

1) La Confederazione è soggetto sindacale dedicato allo sviluppo delle categorie che rappresenta e del sistema culturale ed economico nel quale esse operano ed ha i seguenti scopi: a) la tutela e la rappresentanza dei settori che in essa si organizzano nei confronti delle istituzioni pubbliche e private comprese le organizzazioni culturali, politiche, economiche, sociali, sindacali, nazionali, internazionali e sovranazionali. A tal fine, per rendere piena ed effettiva tale tutela e tale rappresentanza, C.I.D.E.C. è legittimata ad agire in difesa, non solo dei propri diritti ed interessi, ma anche di quelli dei propri associati, nonché delle imprese, degli imprenditori, dei professionisti e dei lavoratori autonomi che, ai sensi del presente statuto, partecipano al sistema confederale. b) lo sviluppo qualitativo e quantitativo degli interessi culturali, economici e sociali degli Associati o delle Associazioni ad essa aderenti ed il riconoscimento del loro ruolo sociale; c) la partecipazione dei settori rappresentati ai benefici derivanti dalle tendenze in atto, di globalizzazione dei sistemi economici e di mondializzazione dei rapporti culturali, scientifici e tecnologici, industriali e mercantili. d) la organizzazione e la erogazione di ogni servizio di informazione, formazione, assistenza e consulenza alle imprese ed agli imprenditori che aderiscono al sistema confederale, in coerenza con le loro esigenze di sviluppo economico, di qualificazione e di supporto; e) l’attivazione di servizi rivolti alla persona, con particolare riferimento ai propri ambiti di rappresentanza, in coerenza con le linee strategiche generali ed in armonia con i principi organizzativi contenuti nel presente statuto; f) la promozione, d’intesa con istituzioni politiche, organizzazioni economiche, sociali e culturali, a livello nazionale, europeo ed internazionale, di forme di collaborazione volte a conseguire più articolate finalità di progresso e sviluppo dei soggetti rappresentati. Organizza, direttamente o indirettamente, ricerche e studi, momenti di confronto pubblico, forum, seminari di studio ed iniziative similari su temi economici, sociali e/o culturali e su istituzioni di generale interesse, nazionale, europeo ed istituzionale; g) concorre a promuovere i processi di ammodernamento delle pubbliche amministrazioni idonei a consentire lo sviluppo del sistema economico nazionale e, in particolare, delle imprese rappresentate; h) promuove la costituzione e/o partecipa ad istituti, società, associazioni ed enti, di qualsiasi natura giuridica, finalizzati allo sviluppo, alla formazione professionale, alla assistenza tecnica, finanziaria e previdenziale, sociale e culturale dei settori delle imprese rappresentate e vi concorre anche con propri mezzi patrimoniali e finanziari.

2) Per il raggiungimento dei propri scopi la Confederazione è impegnata a : a) stipulare contratti ed accordi collettivi di lavoro a tutti i livelli di contrattazione nell’interesse generale dei settori rappresentati; b) promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale e manageriale e l’elevazione culturale delle categorie associate e dei loro addetti nonché degli aspiranti per le attività da essi svolte, anche mediante la costituzione o la partecipazione ad appositi organismi; c) favorire lo sviluppo delle strutture necessarie alle attività degli associati anche attraverso forme di collaborazione tra gli stessi; d) partecipare al processo di definizione delle regole del mercato dei settori, delle categorie e delle altre attività svolte dagli associati; e) assistere e coordinare l’attività di tutela e promozione degli associati; f) verificare e garantire che gli statuti delle Associazioni aderenti e delle Federazioni interne nonché lo svolgimento della loro vita associativa siano conformi ai principi contenuti nel presente Statuto, richiedendo se del caso il tempestivo adeguamento; g) svolgere azioni conciliative delle controversie in generale, attraverso la costituzione di un proprio organismo interno o mediante stipula di accordi con organismi esterni accreditati; h) assumere la partecipazione e promuovere la costituzione di istituti, società, associazioni o enti, di qualsiasi natura giuridica, finalizzati allo sviluppo dei settori e delle categorie rappresentate, alla formazione professionale nonché all’assistenza tecnica, finanziaria, previdenziale, amministrativa, societaria, contabile e tributaria, sociale e culturale delle stesse, ovvero concorrervi con proprie risorse umane, finanziarie e patrimoniali; i) promuovere ed attuare, tramite i propri uffici, qualsiasi iniziativa che tenda a fornire, anche alle singole imprese associate, la consulenza e l’assistenza per la soluzione delle problematiche e l’assolvimento degli adempimenti inerenti l’organizzazione, la gestione e lo sviluppo delle loro imprese. In questo ambito la Confederazione presta alle imprese associate direttamente, o tramite associazioni aderenti o costituite, comprese quelle non in ambito CIDEC, o strutture collegate, partecipate, controllate, servizi di formazione, di informazione e di assistenza politico/sindacale e tecnico/legale e in particolare tra l’altro in materia fiscale, amministrativa, contabile, finanziaria, bancaria, creditizia, fallimentare e di recupero crediti, assicurativa e ambientale, nonché, ai sensi della legge 11.01.1979 n. 12, in materia di lavoro, previdenziale e assistenziale, e quanto altro può necessitare al loro sviluppo e/o alla loro gestione; organizzare e fornire un sistema di servizi a favore delle imprese nonché delle Associazioni e Federazioni di categoria comprese quelle non in ambito CIDEC; l) assistere gli associati nelle controversie collettive ed individuali di lavoro, con la partecipazione, quale delegato, alle conciliazioni in sede sindacale di cui all’art. 2113 comma 4 c.c. e successive modifiche, ed in ogni vertenza o questione sindacale, nonché in ogni pratica inerente alla legislazione del lavoro: in ogni caso di applicazione e nel rispetto della legislazione in vigore in materia; m) assistere e rappresentare gli associati e le classi degli associati nelle controversie civili o societarie, tra associati o verso terzi, favorendo la mediazione e la conciliazione: in ogni caso di applicazione e nel rispetto della legislazione in vigore in materia; n) proporre provvedimenti legislativi e regolamenti atti a soddisfare le legittime aspettative degli associati, specialmente quella relativa alla disciplina giuridica; o) promuovere la costituzione di C.A.F. imprese ai sensi del D.Lgs. n. 24 del 9.7.1997 art. 32 comma 1 e art. 34 o comunque della normativa vigente in materia, oppure convenzionarsi con uno o più già esistenti; p) promuovere la costituzione di patronati ai sensi della legge n. 152 del 30.03.2001 o comunque della normativa vigente in materia, oppure convenzionarsi con uno o più già esistenti, per l’assistenza e la tutela degli associati in materia previdenziale, assistenziale, pensionistica e per quanti altri compiti la legge assegna a tale istituto; q) promuovere la costituzione di consorzi di garanzia collettiva fidi e loro consorzi e società finanziarie per agevolare il credito a favore degli associati ed in tale ambito costituire un fondo antiusura; r) promuovere e partecipare ad iniziative di mutualità, sociali, culturali, ricreative e sportive per gli associati ed i loro familiari, per i partecipanti alle Associazioni Confederate ed a quelle aderenti; s) esercitare ogni altra funzione sia essa conferita da leggi e disposizioni di Pubbliche Autorità, dal presente Statuto, dai Regolamenti e dalle deliberazioni dei propri organi e da accordi unitari con le altre organizzazioni artistiche, professionali e imprenditoriali; t) promuovere e partecipare a progetti di unità sindacale e ad iniziative e manifestazioni comuni con le altre Federazioni e Confederazioni dei settori e delle categorie rappresentati; u) collaborare con organismi pubblici o privati operanti nel campo peritale e della consulenza; v) organizzare e promuovere eventi e manifestazioni; z) espletare ogni altro compito affidatogli dalle Leggi, dalle disposizioni governative e da quanto potrà essere deliberato dalle proprie assemblee congressuali o dai vertici nazionali della CIDEC.

 I nostri Servizi

  

  • CAF
  • Consulenza Fiscale e sul Lavoro
  • DVR
  • Consulenza e sviluppo pratiche per Finanziamenti

    

    Formazione Professionale:

  • Corsi per Barman
  • OSA - Operatore Socio Assistenziale
  • Assistenza legale
  • Corsi Rec o SAB
  • Corsi per Agenti e Rappresentanti
  • Corsi per Operatori Alimentaristi HACCP
  • Corsi per Autotrasportatori 
  • Corsi Conto Terzi
  • Corsi per Hostess di terra
  • Corsi RLS, RSPP, Antincendio, Primo Soccorso
  • Corsi per Operatori Alimentaristi (HACCP)
  • Corsi di Giardinaggio
  • Corsi per Colf, Badanti ed assistenti per Anziani
  • Corsi per Frigoristi e gas Fluororati
  • Corsi di Inglese

Contattateci per Informazioni

Per qualsiasi domanda, richiesta o chiarimento o per fissare un appuntamento chiamateci allo:

 

+39 328 8185049

+39 368 463599

Orari di apertura

APERTURA AL PUBBLICO

 

Via E.Amari n8

Da Lunedi al Venerdi dalle 09:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00



Via Gabriele Bonomo n44

Da Lunedi al Venerdi dalle 15:30 alle 19:00



La nostra nuova Sede

Consultate il nostro nuovo sito web, troverete tutte le informazioni sui nostri servizi di consulenza e le novità sulla nostra nuova Sede.

 

Scoprite tutte le novità!

Po Fesr Sicilia 2014-2020, 4 miliardi e 700 milioni di euro di procedure attivate (Fri, 27 Nov 2020)
Gaetano Armao con Nello MusumeciQuattro miliardi e settecento milioni di euro di procedure attivate , oltre quattromila progetti già finanziati e previsioni di spesa di più di trecento milioni che superano il target previsto per il...
>> Continua a leggere

La Sicilia passa in zona gialla, cosa cambia dal 29 novembre (Fri, 27 Nov 2020)
La Sicilia passa in zona gialla, cosa cambia dal 29 novembreDue regioni si apprestano a cambiare colore e passare dalla zona arancione, quella a rischio medio Covid-19, a quella più bassa, gialla. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, infatti, firmerà una...
>> Continua a leggere

La Sicilia passa in zona gialla da domenica, Musumeci: "Soddisfatto ma non è liberi tutti" (Fri, 27 Nov 2020)
Nello Musumeci e Ruggero RazzaArea gialla per le Regioni Liguria e Sicilia . Lo prevede la nuova ordinanza che sarà firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e che sarà in vigore dal 29 novembre. "La Sicilia da domenica...
>> Continua a leggere

Maltempo, domani allerta arancione su tutta la Sicilia (Fri, 27 Nov 2020)
Maltempo, domani allerta arancione su tutta la SiciliaLa Protezione civile regionale ha diffuso un avviso di allerta meteo arancione per condizioni meteo avverse su tutta la Sicilia, valido fino alle ore 24 di domani. In particolare, in base al bollettino,...
>> Continua a leggere

Trenitalia assume I requisiti per candidarsi (Tue, 19 May 2020)
Posti anche in Sicilia. Tutti i dettagli.
>> Continua a leggere

Precari e laureati Scuola: 62mila posti (Tue, 28 Apr 2020)
Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.
>> Continua a leggere

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Cidec Via Gabriele Bonomo n44 90149 Palermo, per info: 3288185049 -368463599